Guardia di Finanza

Sito web ufficiale della Guardia di Finanza



Ricerca Avanzata

Logo premio Euromediterraneo 2008

Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilita'.

Euromediterraneo 2008

Giunto all'ottava edizione la consegna agli Stati Generali della Comunicazione Pubblica in Italia ed in Europa a Bologna
PREMIO EUROMEDITERRANEO 2008

Bologna (7 ottobre 2008)

Comunicato

Giunge alla ottava edizione il Premio Euromediterraneo, che viene consegnato quest'anno durante la prima edizione di COM.Lab 2008 - Stati Generali della Comunicazione Pubblica in Italia ed in Europa il più importante evento della Pubblica Amministrazione in Italia ed in Europa.

Il prestigioso riconoscimento è stato consegnato al termine del Forum " L'EUROPA E IL NUOVO MEDITERRANEO: La comunicazione istituzionale che funziona", introdotto e concluso dal dottor Pier Luigi D'Agata (Direttore Generale di Assafrica& Mediterraneo) e dal professor Francesco Pira (Consigliere Nazionale dell'Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica e docente di comunicazione all'Università degli Studi di Udine).

Il Premio promosso da ASSAFRICA & MEDITERRANEO, l'Associazione specializzata del Sistema CONFINDUSTRIA che rappresenta e supporta le imprese italiane operanti o interessate a svilupparsi nei 70 Paesi del Mediterraneo, Africa e Medio Oriente, in collaborazione con l'Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica e Istituzionale, riconosce e premia ormai da molti anni le buone pratiche di comunicazione per lo sviluppo nell'area del Mediterraneo.

Si conferma così un riconoscimento tra i più importanti nel settore della comunicazione della Pubblica Amministrazione sia nazionale che locale, ed è l'unica iniziativa in Italia che promuove un benchmarking sulle "buone pratiche" Pubblico Privato a livello dell'intera area Euromediterranea.

Il Premio Euro WEB è stato quindi consegnato alla RadioNewsletter di Governo.it, al Ministero degli Affari Esteri per il portale http://www.esteri.it/, alla Guardia di Finanza per il portale www.gdf.gov.it. Pergamena (pdf 32,33 kb) riconoscimento (pdf 2,12 mb).

La Giuria ha voluto insignire del premio alla Carriera Enzo Baldoni giornalista freelance e collaboratore del settimanale Diario tragicamente ucciso in Iraq conferendogli uno speciale riconoscimento per la sua coraggiosa e intensa attività giornalista e per la sua indiscussa creatività e voglia di vivere.

Hanno ritirato il premio per la categoria Premio Speciale Euromediterraneo per la cultura dell'informazione, Giovanni Floris per la trasmissione televisiva Ballarò- RAI 3, Massimo Cirri e Filippo Solibello conduttori della trasmissione radiofonica Caterpillar Radio 2 RAI, Fabio Tricoli caporedattore Tg Studio Aperto per la qualità del lavoro giornalistico espresso nella sua brillante carriera e Salvatore Parlagreco per la direzione del quotidiano regionale online Sicilia Informazioni.

Sono stati inoltre consegntati:

  • Il Gran Prix Euromediterraneo Re Enzo è stato assegnato al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Corpo Forestale dello Stato Ispettorato Generale per la "Campagna nazionale 2008 di sensibilizzazione sul fenomeno degli incendi boschivi" e le inziative di formazione ad essa collgate;
  • Il Premio Euromediterraneo Re Enzo quest'anno è stato assegnato all'ing. Hecmi Chatmen Direttore FIPA ITALIA e a Palermo Ambiente Spa per il "Piano di comunicazione integrata", mentre il Premio Best Practice va all'Associazione Articolo 21 per la campagna contro le morti bianche, alla Regione Campania per la campagna di promozione dei servizi digitali e ad Abruzzo Lavoro, per la progettazione e realizzazione di interventi formativi e di sensibilizzazione rivolti alla popolazione di età scolare nell'ambito del progetto "Sicurezza ed igiene del lavoro".
  • I Premi Euromediterraneo per l'Editoria sono stati assegnati all'editore del quotidiano online Spot & Web Mario Modica e a Massimiliano Fanni Cannelles direttore della rivista di comunicazione sociale Social News.
Per quanto riguarda le categorie:

all'Assessorato all'Ambiente e Difesa del Territorio della Provincia di Cagliari e alla ATO Ragusa Ambiente Spa sono andati i Premi Ambiente e Salute; e alla Prof. Rosaria Sardo dell'Università di Catania per la sua attività di "Ricerca" sui linguaggi dei giovani ed il rapporto con i media; alla Regione Piemonte il Premio Categoria Eventi Speciali per il piano di promozione turistica integrata. All'Ente Provinciale per il turismo di Napoli è stato consegnato il Premio Marketing Territoriale; alla Regione Abruzzo Servizio Programmazione Attività di Protezione Civile il Premio Sicurezza e Protezione Civile.

Il Premio Iniziative d'interazione pubblico privato alla Provincia di Gorizia Assessorato alle Pari Opportunità per l'attività incessante sulle pari opportunità uomo donna.

Infine premio per la Comunicazione istituzionale al EAV BUS Ente Autonomo Volturno SPA per il "Progetto di consulenza e strategia creativa".

Il Premio è stato assegnato al termine, come detto, del Forum " L'EUROPA E IL NUOVO MEDITERRANEO:

La comunicazione istituzionale che funziona" organizzato da Assafrica & Mediterraneo - CONFINDUSTRIA e dall'Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica. Il Forum è stata l'occasione per un confronto su modelli di buona comunicazione in una società ormai multitasking e multipiattaforma. L'evento ha visto la partecipazione di: Massimiliano Fanni Cannelles, Direttore della rivista Social News, il Direttore di FIPA (Foreign Investment Promotion Agency) Italia ing. Hecmi Chatmen, Giovanni Floris, giornalista conduttore di Ballarò con un intervento in video, On. Giuseppe Giulietti, portavoce dell'Associazione Articolo 21, e Fabrizio Casinelli, capo ufficio stampa di Governo.it, Massimo Cirri e Filippo Solibello conduttori di Caterpillar anch'essi con un videointervento, Fabio Tricoli caporedattore del Tg Studio Aperto e Pasquale Diaferia Direttore del quotidiano online Spot & Web, Rosaria Sardo docente dell'Università di Catania. A presiedere e introdurre l'incontro Pier Luigi D'Agata e Francesco Pira.